• FEDERAZIONE AUTONOMA BANCARI ITALIANI
  • 41124 Modena - Via Mario Vellani Marchi,20

Successioni

 

Dichiarazione di successione

Le pratiche di successione

Dichiarazione di successione

Presso gli uffici del Caf FABI è istituito un apposito servizio che fornisce assistenza e consulenza per le pratiche di successione Gli operatori sono in grado di assistere l’associato e orientarlo verso  le operazioni che dovranno essere eseguite per la redazione della pratica di successione, il nostro ufficio opera utilizzando programmi informatici di supporto che rendono più agevole e sicura la predisposizione della pratica.

Cos’è la Successione ereditaria? 

La dichiarazione di successione e va presentata entro un anno dalla data del decesso, ma sono esonerati dalla presentazione della dichiarazione di successione il coniuge o i parenti in linea retta se la successione non comprende beni immobili e diritti reali immobiliari e  il valore globale dell’asse ereditario lordo (cioè il valore complessivo dei beni e dei diritti caduti in successione) non supera i 100.000 euro.

Documenti da presentare per il servizio:

  • certificato di morte
  • estratto riassunto di matrimonio del De Cuius se coniugato;
  • dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà con elenco eredi;
  • copia carta d’identità, codice fiscale e residenza del D Cuius;
  • copia carta d’identità, codice fiscale e residenza degli eredi;
  • testamento (se esistente);
  • eventuali atti di rinuncia dell’eredità;
  • documenti di provenienza beni immobiliari (atti notarili di compra-vendita, divisioni, cessioni di quote, successioni, permute, sentenze di usucapione);
  • documenti catastali (visure catastali, denunce di accatastamento e variazione immobili, planimetrie unità immobiliari, estratti mappa e frazionamenti terreni);
  • documenti (atti notarili) relativi a donazioni a favore degli eredi;
  • dichiarazione di Banca o Posta attestante l’esistenza di conti correnti, certificati di deposito, titoli azionari, cassette di sicurezza, etc… intestati al De Cuius alla data del decesso);
  • certificazioni o dichiarazioni di Banca o Posta che attestano l’esistenza di debiti intestati al De Cuius alla data del decesso (es. mutuo, finanziamenti, etc…  );
  • in presenza di terreni autocertificazione della destinazione urbanistica;
  • eventuali crediti di tributi o imposte non ancora riscossi;
  • eventuali crediti/debiti potenziali (es. cause contenzioso ecc. );
  • c/c intestato al dichiarante ( chi presenta la dichiarazione).
Prendi un appuntamento:  Scarica la documentazione necessaria

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito non utilizza cookie di profilazione dei visitatori, mentre gli unici cookie installati sono di natura tecnica e di statistica interna, necessari per offrire all'utente la migliore esperienza d'uso possibile. Cliccando su "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi